251 POSTI MINISTERO DELL’AMBIENTE – svariati profili tecnici


SCADENZA:  23 SETTEMBRE 2019

PROFILI:

Cod. ING/MATTM (ingegneria per l’ambiente e il territorio) 55   funzionari   con   competenze   nel   settore dell’ingegneria  per  l’ambiente  e  il  territorio,   energetica   e nucleare, gestionale, civile 

Cod. ECO/MATTM (economia e fiscalita’ ambientale) 35   funzionari   con    competenze  nel  settore dell’economia e fiscalita’ ambientale 

Cod. ARC/MATTM (pianificazione territoriale e paesaggio) 25  funzionari  con  competenze  nel   settore   della pianificazione   territoriale,   urbanistica   ed    ambientale,    e nell’architettura del paesaggio 

Cod. BIO/MATTM (scienze biologiche) 22 funzionari con competenze nel  settore  delle  scienze biologiche e biologia marina 

Cod. CHI/MATTM (scienze chimiche) 11 funzionari con  competenze  nel  settore  delle  scienze chimiche

Cod. GEO/MATTM (scienze geologiche e geofisiche) 30 funzionari con  competenze  nel  settore  delle  scienze geologiche e geofisiche; 

Cod. NAT/MATTM (scienze naturali, ambientali, agrarie e forestali) 60 funzionari con competenze nel  settore  delle  scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali;

Cod.INF/MATTM 13 funzionari con competenze  nel  settore  delle  scienze statistiche, l’informatica, la  societa’  dell’informazione 


FASI DEL CONCORSO:

Il concorso sara’ espletato nelle  seguenti fasi: 

      a. una prova preselettiva, comune a tutti profili  professionali   ai  fini dell’ammissione alla prova scritta; 

      b.  una  prova  selettiva  scritta,  distinta  per  i  profili professionali   riservata ai candidati che  avranno  superato  la  prova preselettiva ; 

      c.  una  prova  selettiva  orale,  distinta   per   i   profili  professionali che dovra’ essere sostenuta da tutti coloro che  avranno superato le prove di cui alla precedente lettera b.


MATERIE E MODALITA’ DELLA PROVA PRESELETTIVA

La prova preselettiva, comune ai profili professionali di  cui al precedente art. 1, consiste in un test, da risolvere  in  sessanta minuti, composto da sessanta quesiti  a  risposta  multipla,  di  cui :

  • quaranta   attitudinali   per    la    verifica    della    capacita’ logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale 
  • venti diretti a  verificare  la  conoscenza  del  diritto  pubblico dell’ambiente, con particolare riferimento alla normativa in  materia ambientale e al procedimento amministrativo. 

 Sono  esentati   dalla   prova   preselettiva   i   candidati diversamente abili con percentuale di invalidita’  pari  o  superiore all’80%, in base all’art. 20, comma 2-bis,  della  legge  5  febbraio 1992, n. 104. 


LINK AL BANDO

CLICCA QUI PER INOLTRARE LA DOMANDA

Contattaci per il corso di preparazione

 

Via degli Abeti, 29 Roma RM Lazio 00172