MIUR – Concorso a 253 posti funzionario


Il MIUR ha indetto un concorso  a duecentocinquantatre’ posti per l’accesso al profilo professionale di funzionario amministrativo-giuridico-contabile, area III, posizione economica F1.

l bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – “4a Serie Speciale Concorsi ed Esami”.

REQUISITI:

qualsiasi diploma di laurea,laurea specialistica o magistrale. Non sono indicati  limiti di età.

 LA PROCEDURA E I TERMINI DI ISCRIZIONE

Le domanda di partecipazione dovrà essere compilata necessariamente mediante la procedura di identificazione telematica, è quindi necessario possedere le credenziali di accesso al sistema Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o, in alternativa, la firma digitale.  E’ possibile inoltrare la domanda entro il 27 aprile.

LE PROVE:

Prova preselettiva

La prova preselettiva consisterà nella somministrazione di 100 quesiti, vertenti sulle discipline previste per le prove scritte, da risolvere nel tempo massimo di 90 minuti.

All’esito della preselezione, sarà ammesso a sostenere le prove scritte un numero di candidati pari a dieci volte il numero dei posti messi a concorso. Sono comunque ammessi i candidati che abbiano conseguito un punteggio uguale al più basso risultato utile ai fini dell’ammissione alle prove scritte.

Le prove scritte

La prima prova scritta consisterà nella  somministrazione di quesiti a risposta sintetica su:

  1. diritto costituzionale;
  2. diritto dell’unione  europea;
  3. diritto amministrativo;
  4. diritto civile, con particolare riferimento  alle  obbligazioni  ed  ai  contratti;
  5. contabilità pubblica;
  6. diritto del lavoro,  con  particolare  riferimento  al pubblico  impiego;
  7. elementi  di  organizzazione  del   Ministero dell’istruzione dell’università e della ricerca e delle  istituzioni scolastiche.

La seconda prova scritta consisterà nella redazione di un  elaborato su uno o più argomenti interdisciplinari riguardanti le  materie  della prima prova.

La prova orale

Il colloquio orale verterà, in aggiunta alle materie delle prove scritte anche sulle  seguenti  materie:

  1. diritto  penale,  con particolare riguardo ai delitti contro la  pubblica  amministrazione;
  2. elementi di diritto processuale civile e del lavoro;
  3. elementi sullo stato giuridico del personale scolastico.

E’ prevista  la valutazione della conoscenza della lingua inglese  mediante esercizi lettura, traduzione e conversazione e verrà accertata la conoscenza,  da  parte  del  candidato,  dell’utilizzo  dei  sistemi applicativi informatici di piu’ comune impiego

I tempi del concorso:

Verrà dato avviso delle modalità di svolgimento delle prove scritte (ovvero delle eventuali prove preselettive o del loro eventuale rinvio) nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª serie speciale «Concorsi ed esami» del 29 maggio 2018 .

Puoi consultare il bando cliccando qui

Puoi visitare la pagina del corso di preparazione qui

Via degli Abeti, 29 Roma RM Lazio 00172

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *